NEWS

Actions. Presentations.
Workshops. Events...



A Bressanone lunedì 11 aprile alle 14.30 all'interno della conferenza "Educare alla Pace" nell'aula magna dell'università.


One of the most vital ways we sustain ourselves is by building communities of

resistance, places where we know we are not alone.

bell hooks


UN POMERIGGIO DI DIALOGO PER SCIENZE DELLA FORMAZIONE


EDUCARE ALLA PACE

Wir nehmen uns die Zeit, gemeinsam zu denken

Studenten und Studentinnen – Professoren und Professorinnen der Fakultät für Bildungswissenschaften


11/04/2022

14.30-17.30


Fakultät für Bildungswissenschaften - Aula Magna


Programm


Paul Videsott

Dekan Preside

Grußworte


Francesca Berti e Heidrun Demo

Fakultät für Bildungswissenschaften

Incipit pacifico


Siegfried Baur

Professor für interkulturelle Pädagogik

Friedenserziehung aus interkultureller Perspektive


Eva Pigliapoco e Ivan Sciapeconi

insegnanti di scuola primaria

Educare alla pace nel quotidiano


Sabina Langer e Nazario Zambaldi

Per una pace costruibile


Discussione


Tutti insieme in Piazza Duomo - Abschluss mit der Karavane der Friedlichen auf dem Domplatz

IMPORTANTE: Bringen Sie Schere, Klebstoff und Farben mit –

Portate con voi forbici, colla e colori


La caravana dei pacifici: https://www.lacarovanadeipacifici.it/


Für Rückfragen / per informazioni

heidrun.demo@unibz.it

francesca.berti@unibz.it


23 visualizzazioni0 commenti

Venerdì 1 aprile 2021: ore 9 - 12.35. Liceo Pascoli Bolzano, 4 Internazionale Scienze Umane.

MODULO 1: Una pace costruibile. Il Format di Una Pace Costruibile (FUPC) Introduzione: soluzione distruttiva e costruttiva dei conflitti: logiche conseguenti e inconciliabili. Piano logico costruttivo (fare la pace) disgiunto da piano logico distruttivo (fare la guerra). Falsa analogia e ambivalenza del termine "soluzione" (e del fare come costruzione vs distruzione). Conoscenza e raccolta di esperienze di conflitto - esempi - modellizzazione - presentazione del FUPC Che cosa è il Format di una Pace Costruibile

Le quattro fonti del conflitto:

- Interessi

- Valori

- Emozioni

- Identità

Strategie per la gestione di un conflitto

Laboratorio

Usare il format, consegna (pratica) per il prossimo incontro

Relatori: Sabina Langer, Nazario Zambaldi

Testo di riferimento: Marianella Sclavi. (2014) Consensus Building Institute & Harward Law School. Costruire la Pace. IPOC: Milano.

30 visualizzazioni0 commenti


A festeggiare il compleanno di Alexander Langer quest’anno a Vipiteno/Sterzing ci sono state le ragazze e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado a lui dedicata e del Jugenddienst Wipptal. Per sabato 19 febbraio 2022 la Biblioteca Civica della cittadina natale di Langer ha organizzato una manifestazione bilingue a cui hanno partecipato un’ottantina di persone, la maggior parte giovani (!!!), tra cui insegnanti, genitori e le autorità locali.

Nei mesi passati, Inter-azioni.eu è stata invitata a partecipare alla coprogettazione dell’evento e a presentare proposte da attuare insieme per continuare la proficua collaborazione.



Accompagnato dall’emozione di ritrovarsi insieme e in presenza, dall’agitazione di ragazze e ragazzi, il pubblico ha potuto dilettarsi con

- opere create nelle ore di Arte – con disegni ispirati al pensiero di Langer,

- uno slam scritto e recitato da Katharina Salzburger a cura di Jugenddienst Wipptal in cui si confronta con suggestioni derivanti dalla lettura di Langer: https://youtu.be/DaERtdPjX34

- un video in italiano e in tedesco POPAlex https://www.youtube.com/embed/gqBg8byntU8 che suggerisce che sarebbe bello avere un influencer come lui,

- le voci delle ragazze e dei ragazzi della secondaria di primo grado che raccontavano i percorsi intrapresi con le/gli insegnanti per conoscere – anche interviste impossibili in italiano, tedesco e inglese – quell’uomo che a cui è dedicata la loro scuola.



Quale migliore modo di ricordare Alexander Langer che vedere come attecchiscono i semi da lui gettati?

Für eine wünschenswerte Zukunft gibt es besseres als mit Mädchen und Jungen zu arbeiten und ihren Stimmen zuzuhören?



13 visualizzazioni1 commento