WHO WE ARE

Reciprocità, possibilità di interrogare e di interrompere, facoltà di inter-agire, costruzione di un discorso e di una sensibilità comune tra persone... Date spazio e voce, ospitalità e megafono alle molte voci dei piccoli, alle voci del sud, alle voci di coloro che non scelgono di gridare o che non hanno più fiato per farlo. Abbiamo bisogno che le voci dei piccoli ricevano cittadinanza e possibilità di ascolto non sfigurate dalla grande comunicazione, e che il fragore delle voci dei grandi lasci almeno degli interstizi: spazi che non possono essere comperati o occupati dai potenti, che non possano essere venduti alla finzione, ma solo essere riempiti da chi è piccolo e radicato nella quotidiana realtà dei piccoli.

 

Alexander Langer

Messaggio al “Vertice dei Piccoli”, in occasione G7 a Napoli, da “IDOC INTERNAZIONALE”, 8 luglio 1994

INTER-AZIONI è un progetto nato da un'idea di Sabina Langer e Nazario Zambaldi con la collaborazione di Giulia Levi che nel 2020 su iniziativa della Cooperativa Savera in collaborazione con la Fondazione Alexander Langer ha ricevuto il sostegno della Provincia di Bolzano - Educazione allo sviluppo e alla mondialità. A 25 anni dalla sua scomparsa, l'idea di "INTER-AZIONI: cittadine e cittadini europei con Alexander Langer" è di ri-attivare in ragazze e ragazzi il suo pensiero a partire dai testi, inter-agendo insieme a vari attori e attrici...  

WHAT WE DO

Inter-actions.
In-between.

"Fare comunità" diventa un'emergenza nella contemporaneità che ha visto accelerato il declino della socialità, delle basi solidali della convivenza.
 

Inter-culturale, Inter-connessa, Inter-nazionale, Inter-generazionale... la realtà sociale da ri-costruire si confronta con canali e linguaggi che vanno ridisegnati in un orizzonte di senso che deve nutrirsi delle voci di ragazze e ragazzi spesso "agiti" e "parlati" più che ascoltati, oggetti più che soggetti di narrazioni spesso senza buoni esempi.